giovedì, 18 maggio 2017
I NONNI “LEGGONO” LA SCUOLA

In classe terza, lunedì 6 maggio, abbiamo accolto alcuni carissimi nonni che ci hanno “letto” la scuola di quando avevano la nostra età.

Conoscevamo già tante informazioni perché ogni nonno ha piacere di raccontare il tempo che fu, ma avere in mano un penna stilografica, intingerla nell’inchiostro, scrivere il proprio nome, osservare dal vero una foto storica e una vecchia pagella consumati del tempo, ascoltare quello che un nostro nonno ha scritto qualche decennio sul suo quadernino nero e soprattutto condividere i loro ricordi, è stato sicuramente interessante e curioso.

Per salutarli e ringraziarli del tempo che ci hanno dedicato, abbiamo dedicato loro “Tu sarai” una canzone con cui i nostri ospiti non hanno potuto nascondere la loro loro emozione e il piacere di essere stati con noi.