contenuto in Siria - mercoledì, 09 luglio 2014
Buon viaggio!

Attraverso i volontari dell’Associazione Onsur il materiale raccolto nei nostri dieci plessi scolastici è arrivato nei campi profughi dove decine di migliaia di persone, tra cui moltissimi bambini, vivono in condizioni drammatiche. La guerra in Siria (e non solo) purtroppo continua, assurda e terribile nella quasi generale indifferenza. Le attività realizzate quest’anno soprattutto con le classi di scuola primaria e secondaria hanno confermato la grande sensibilità degli alunni rispetto alle guerre e alle ingiustizie presenti nel mondo. Compito della scuola è anche quello di aiutare i bambini e i ragazzi a riflettere, e a fare ciò che è possibile per migliorare il mondo in cui si vive.